Mostre temporanee 

Guerra aerea. Dalla Libia a Hiroshima 1911-1945

Guerra aerea. Dalla Libia a Hiroshima 1911-1945 Guerra aerea. Dalla Libia a Hiroshima 1911-1945 Guerra aerea. Dalla Libia a Hiroshima 1911-1945

CONDIVIDI

Guerra aerea
Dalla Libia a Hiroshima 1911-1945

13 febbraio– 22 maggio 2016
martedì – domenica | 10.00 – 18.00

Nello spazio del Torrione Malipiero riservato alla fotografia si presenta una selezione di 24 immagini dedicate all’impiego dell’arma aerea nel corso della prima metà del Novecento.
La mostra ripercorre le tappe dell’inarrestabile dilagare del bombardamento aereo come tecnica di guerra dalla campagna per la conquista della Libia ai primi e rudimentali sganci di bombe in prima linea e sulle città nel corso della Prima guerra mondiale, dai bombardamenti dei villaggi dell’Etiopia a quelli delle città spagnole durante la guerra civile del 1936-1939, dalle distruzioni delle città europee nella Seconda guerra mondiale al bombardamento atomico di Hiroshima il 6 agosto 1945.
Le fotografie richiamano la nostra attenzione sul carattere totale della guerra nel XX secolo e sul crescente e programmato coinvolgimento della popolazione civile nel conflitto.

In mostra immagini conservate nell’Archivio fotografico del Museo, assieme ad altre messe cortesemente a disposizione da importanti riviste italiane quali “RID Rivista Italiana Difesa” e “Storia Militare”.