News

Concluso un importante progetto di riordino archivistico sostenuto da Fondazione CaRiTro

Concluso un importante progetto di riordino archivistico sostenuto da Fondazione CaRiTro

Si è concluso recentemente il progetto di riordino e di descrizione inventariale di alcuni fondi archivistici del Museo sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e di Rovereto. Il progetto, affidato all’archivista dott.ssa Sabina Tovazzi, ha interessato gli archivi delle famiglie Finotti, Oberbauer, Fogolari a Toldo, de Merzlyak e gli archivi personali di Ettore Bussi, Gino Voltolina, don Giovanni Rossi, Annibale Carletti e Mario Ceola. Si tratta di fondi archivistici di grande interesse per lo studio di aspetti diversi del primo conflitto mondiale e della memoria della guerra dagli anni Venti agli anni Sessanta del secolo scorso.

Tutti gli inventari dei fondi oggetto del riordino sono consultabili on line sul sito del Museo alla pagina Archivio storico, nelle sezioni dedicate agli Archivi di famiglia e agli Archivi di persona.

L’Archivio storico del Museo della Guerra conserva ad oggi oltre 200 fondi che comprendono documenti, materiali iconografici, video e sonori, nonché i cimeli minuti relativi alla storia delle guerre tra l’età moderna ed il XXI secolo. I documenti conservati riguardano la storia degli eserciti e del loro equipaggiamento, ma anche dei fenomeni politici, tecnologici, economici e culturali connessi.

 

INFO
Archivio storico del Museo Storico Italiano della Guerra
via della Terra 46, Rovereto
0464 420824 | archivio@museodellaguerra.it

In News