News

Al Museo della Città in mostra le armi di età moderna del Museo della Guerra

Al Museo della Città in mostra le armi di età moderna del Museo della Guerra

Al Museo della Città in mostra le armi di età moderna del Museo della Guerra

Grazie ad una convenzione fra il Museo della Guerra e la Fondazione Museo Civico di Rovereto, sono ora esposti presso il Museo della città alcuni pezzi provenienti dalle nostre collezioni di armi di età moderna. Nel nuovo allestimento dedicato alla storia di Rovereto, trovano spazio alcuni oggetti finora conservati nei depositi che completano il percorso di visita.

Sono circa un migliaio i pezzi che compongono la collezione di armi di età moderna del Museo della Guerra, dei quali poco più di un terzo è esposto negli spazi del Castello di Rovereto. Sono molti quindi i materiali conservati nei depositi e che diventano oggetto di prestiti ad altri musei o istituzioni culturali in occasione di mostre o altri eventi espositivi.

Nelle nuove sale da poco allestite al Museo della Città, si trovano ora esposte alcune parti di armatura, quattro alabarde e uno spadone a due mani tutti risalenti al XVI secolo, periodo in cui la Repubblica di Venezia che allora dominava su Rovereto entrò in conflitto con l’Impero asburgico.
La selezione degli oggetti è stata condivisa tra i curatori della mostra della Fondazione Museo Civico, Barbara Maurina, Maurizio Battisti e Carlo Andrea Postinger,  con la restauratrice Paola Conzatti e i responsabili delle collezioni del Museo della Guerra Marco Leonardi Scomazzoni e Davide Zendri.

Si conferma quindi la sinergia fra i due musei roveretani che già in passato hanno avuto modo di collaborare in occasione di altri progetti espositivi  e che nel corso del 2021 torneranno ad unire le forze in occasioni di altre attività ed eventi previsti in autunno.

Per info e orari di apertura del Museo della Città >> www.fondazionemcr.it

 

Foto Fondazione Museo Civico Rovereto

In News