MOSTRE TEMPORANEE 

La pelle del soldato

La pelle del soldato La pelle del soldato La pelle del soldato

CONDIVIDI

La pelle del soldato.
Uniformi, corazze, elmetti e maschere antigas dalla Prima guerra mondiale al Duemila

25 aprile 2018 – 31 marzo 2019
da martedì a domenica | ore 10-18

Inaugurazione martedì 24 aprile – ore 18

Negli spazi del Castello di Rovereto riaperti al pubblico dopo un lungo restauro, il museo propone una mostra che racconta come, nei conflitti del Novecento, i soldati abbiano dovuto affrontare l’enorme potenziale distruttivo degli armamenti con ben pochi dispositivi di difesa e di protezione. L’esposizione avrà un ampio riferimento alla Grande Guerra ma si proietterà fino agli anni Duemila: dalle corazze agli elmi, dagli scudi alle maschere antigas, dalle uniformi mimetiche alle protezioni contro la minaccia nucleare, batteriologica e chimica.

L’esposizione illustrerà attraverso una grande quantità di materiali l’efficacia e i limiti delle strategie e dei dispositivi adottati, rispetto alla trasformazione delle armi, alle forme e al contesto dei combattimenti, al mutare stesso delle guerre. Senza dimenticare il soggetto più indifeso delle guerre: la popolazione civile.

La mostra rientra nel programma ufficiale degli eventi “Aspettando l’Adunata” promosso dal Comitato Organizzatore dell’Adunata nazionale degli Alpini Trento 2018 e sarà visitabile gratuitamente dal 7 al 13 maggio per chi possiede la Card dell’Adunata.

La mostra è realizzata con il sostegno di Provincia autonoma di Trento, Volksbank Banca Popolare, Apt Rovereto Vallagarina e Cantina d’Isera.

 

 

 

 

INFO
+39 0464 438100
info@museodellaguerra.it

INFO ACCOGLIENZA TURISTICA
Visit Rovereto
+39 0464 430363
www.visitrovereto.it