Associazione

Diventare soci del Museo

Il Museo Storico Italiano della Guerra è stato ideato nel 1919-20 da un gruppo di cittadini roveretani per ricordare il conflitto da poco concluso e celebrare la “guerra di redenzione” che aveva riunito il Trentino all’Italia, il Museo fu inaugurato nel Castello il 12 ottobre 1921 da Vittorio Emanuele III.

Ancora oggi il Museo è retto da un’associazione.

Possono divenire soci ordinari del Museo persone fisiche, persone giuridiche, associazioni e comitati non giuridicamente riconosciuti che ne facciano domanda scritta al Consiglio. Questo decide inappellabilmente, con delibera da assumere con la maggioranza dei due terzi dei voti espressi, entro il primo trimestre di ogni anno.

Per ulteriori informazioni, vedi Statuto del Museo della Guerra (pdf)

 

Consiglio 2015-2018


Presidente
Alberto Miorandi

Vice Presidente Alessio Less

Consiglieri Alessandro Armani, Volfango Chiocchetti, Flavio Dalbosco, Oswald Mederle, Graziano Simonini, Antonio Zandonati

Collegio dei Revisori dei Conti Emiliano Dorighelli, Andrea Tabarelli de Fatis, Renato Trinco

Collegio dei Probiviri Guido Bianchi, Alberto Gerosa, Antonio Nicita

Membri di diritto Marco Riccardo Rabuffi, Ten. Col. a. terr. Marco Panciroli (Ministero della Difesa), Francesco Valduga (Sindaco di Rovereto), Giulio Prosser (Presidente APT di Rovereto e Vallagarina)

 

Quote sociali 2017


1. Socio ordinario

– dai 18 anni al compimento dei 25, quota ridotta € 15,00

– dai 25 anni compiuti al compimento dei 65, quota ordinaria € 40,00

– dai 65 anni compiuti, quota ridotta € 20,00

Agevolazioni previste su esibizione della tessera:

– ingresso gratuito al Castello, al Museo, alla sezione Artiglierie alle mostre temporanee

– invio gratuito degli Annali pubblicati dal Museo

– sconto del 30% sull’acquisto presso il bookshop di pubblicazioni edite dal Museo

– sconto del 15% sull’acquisto presso il bookshop di pubblicazioni di altre case editrici

– sconto del 30% sull’acquisto di riproduzioni fotografiche

Benefit:

– sconto del 20% sull’acquisto di prodotti vitivinicoli alla Cantina d’Isera presentando la tessera del Museo

2. Associazione

Quota: € 50

Agevolazioni su esibizione della tessera dell’Associazione:

– ingresso al prezzo ridotto di € 6,00 invece di € 7,50

– sconto del 15 % sull’acquisto presso il bookshop di pubblicazioni dedite dal Museo e sull’acquisto di copie di fotografie conservate nell’archivio fotografico.

3. Associazione sostenitrice

Quota minima: € 200,00

Agevolazioni previste su esibizione della tessera dell’Associazione sostenitrice:

– ingresso al prezzo ridotto di € 6,00 invece di € 7,50

– sconto del 15 % sull’acquisto presso il bookshop di pubblicazioni dedite dal Museo e sull’acquisto di copie fotografichee conservate nell’archivio fotografico

– uso gratuito della sala del Museo per una riunione annuale della Vostra Associazione

 

Modalità di pagamento

In CONTANTI presso la segreteria del Museo, anche in occasione dell’Assemblea

Con BOLLETTINO POSTALE prestampato inviato dal Museo
POSTE ITALIANE, codice IBAN IT68 J076 0101 8000 0001 7046 384

Con BONIFICO BANCARIO sul conto intestato a Museo Storico Italiano della Guerra presso CASSA RURALE DI ROVERETO, codice IBAN IT35 A 08210 20800 000000080604

Compila il modulo e invialo alla segreteria. Ricordati che deve essere controfirmato da due soci presentatori.
Per informazioni sulle quote sociali clicca qui

Per sostenere le attività del Museo clicca qui!

Se vuoi donare un ricordo al Museo clicca qui.

Museo e Cantina d’Isera hanno sottoscritto un accordo di collaborazione: sono previsti sconti per i soci del Museo ed un punto informativo sulle nostre attività presso la Cantina.