News

#libridelmese: i cataloghi delle collezioni del Museo della Guerra nella promozione di agosto

#libridelmese: i cataloghi delle collezioni del Museo della Guerra nella promozione di agosto

#libridelmese: i cataloghi delle collezioni del Museo della Guerra nella promozione di agosto

Il Museo della Guerra ha una ricca produzione editoriale che comprende volumi dedicati alla Prima e alla Seconda guerra mondiale, diari e memorie, cataloghi di mostre, atti di convegni, testi tecnici, guide escursionistiche, pubblicazioni per ragazzi.

Per valorizzare questo ampio catalogo editoriale ogni mese propone lo sconto del 20% su una selezione di libri legati da un tema comune.

Per tutto il mese di agosto in promozione alcuni cataloghi relativi alle collezioni del Museo della Guerra.

Per scoprire di più sui volumi in promozione segui l’iniziativa #libridelmese anche sulla pagina facebook del Museo.

I libri si possono acquistare presso il bookshop oppure ordinandoli via email a spedizioni@museodellaguerra.it .

 

LIBRI DEL MESE | AGOSTO

Nieuport 10. Storia di un aereo, a cura di Gregory Alegi, Museo Storico Italiano della Guerra, 2008
15,00 €
>  12,00 €

Il catalogo è dedicato al Nieuport 10 esposto nelle sale del Museo della Guerra. Un accurato restauro ha evidenziato il valore documentario di questo esemplare, forse uno tra gli ultimi aerei del 1918 ad aver conservato struttura, telaggio e mimetismo originari, con pochissime integrazioni.
La prima parte del catalogo è dedicata al ruolo dei Nieuport nella Grande Guerra (saggi di Gianni Cattaneo, Bernard Klaylé, Paolo Varriale, Gregory Alegi); la seconda parte ricostruisce la storia dell’esemplare del Museo e il suo restauro (saggi di Gregory Alegi, Marco Gueli, Giovanni Dellantonio, Maurizio Longoni e Mirko Saltori).


Romain H. Rainero, Ceramiche patriottiche e militari dell’Italia contemporanea, Museo Storico Italiano della Guerra, 2008, brossura
42,00 €
> 33,60 €

Il catalogo presenta la collezione di ceramiche patriottiche donata da Anna e Romain H. Rainero al Museo della Guerra ed ora interamente esposta nelle sale del Museo. Questi materiali, la cui importanza diventò evidente durante la Rivoluzione francese, offrivano immagini fondamentali nel processo di “educazione del cittadino”. La loro diffusione mostra la circolazione e il radicamento di sentimenti politici nazional-risorgimentali nella società italiana dell’Ottocento. Il catalogo presenta un saggio introduttivo di R.H. Rainero, l’immagine e una breve scheda per ogni pezzo della collezione.


Filippo Cappellano, Fernando Termentini, Le mine antiuomo e anticarro nelle guerre italiane del ’900, Museo Storico Italiano della Guerra, 2004
7,00
>  5,60 €

Il volume è il catalogo della mostra Terre di Caino allestita presso il Museo della Guerra nel 2000. Fernando Termentini traccia un rapido quadro della produzione e del commercio delle mine antiuomo e dei problemi legati all’individuazione di queste armi e alle opere di sminamento. Filippo Cappellano ricostruisce la storia dell’impiego delle mine nelle guerre italiane tra la fine dell’800 e la Seconda guerra mondiale, e della bonifica compiuta sul territorio italiano dopo il 1945.


Filippo Cappellano, Nicola Pignato, Radiofronte, Museo Storico Italiano della Guerra, 2003
8,00
>  6,40 €

La radio in guerra ha rivestito, a partire dal conflitto 1914-1918, un ruolo straordinario nella programmazione e nella conduzione delle operazioni belliche, come strumento di collegamento, canale di informazione e veicolo di propaganda. Il volume comprende contributi di Filippo Cappellano e Nicola Pignato sulle radiotrasmissioni e sull’attività italiana di intercettazione durante la Seconda guerra mondiale, un ampio apparato fotografico, oltre a schede storiche di Achille Rastelli e schede tecniche di Enzo Benazzi relative ai materiali esposti nella mostra che il Museo della Guerra ha promosso nel 2003.

In News