Percorsi nel museo

Percorsi nelle sale del museo, alla ricerca di oggetti e documenti attraverso i quali riflettere sull’esperienza di soldati e civili nella Prima guerra mondiale.
I percorsi sono differenziati in base all’età dei partecipanti.

Durata 2 ore | Costo 6,00 € a studente


Scopriamo insieme la Grande Guerra | Primaria    NOVITÀ

Visitando le sale del museo si analizzano gli oggetti di uso quotidiano nelle trincee della Prima Guerra mondiale e si ripercorre la storia dei soldati e dei civili che vissero quell’esperienza attraverso la lettura di brani tratti da diari. Durante la visita si ragiona anche su “cos’è un museo”: non solo una collezione di oggetti e documenti, ma anche un insieme di attività e di persone che lavorano affinché quei materiali raccontino una storia a chi li osserva


I soldati della Grande Guerra | Primaria e secondaria I

L’incontro è incentrato sull’esperienza dei soldati nelle trincee della Grande Guerra. Nelle sale si osservano le principali armi, i materiali che componevano la dotazione personale del soldato (uniforme, zaino, attrezzi da lavoro…) e si ricostruiscono alcuni aspetti della vita al fronte (l’alimentazione, i problemi sanitari, la prigionia, la propaganda). Attraverso l’analisi di oggetti e fotografie e la lettura di testi presenti sul quaderno didattico si riflette sull’uso dei documenti storici e sulla funzione di un museo storico.


Voci e oggetti della Grande Guerra | Secondaria II

Attraverso gli oggetti e i documenti conservati nelle sale del museo si riflette sulle principali caratteristiche della Prima guerra mondiale e sull’esperienza dei soldati. Si confrontano le armi ottocentesche e quelle utilizzate durante la Grande Guerra, si analizzano i materiali di uso quotidiano e si ricostruiscono alcuni aspetti della vita in trincea: i problemi sanitari e psicologici, l’esperienza dei prigionieri, il ruolo della propaganda. Il percorso è l’occasione per riflettere sulla storia del Museo della Guerra e sul tema della costruzione di una memoria nazionale nel dopoguerra.


Life in the trenches | Secondaria I e Secondaria II    NOVITÀ | ENGLISH

Visita guidata in lingua inglese alle sale e alle collezioni del Museo relative alla Prima guerra mondiale. Attraverso il supporto di schede, brani di diario originali e fotografie, si analizzano gli oggetti esposti e si riflette sull’esperienza dei soldati nella Prima guerra mondiale: la vita nelle trincee, l’organizzazione del fronte, la propaganda e i problemi sanitari. Vengono forniti materiali preparatori e di uscita. L’attività è differenziata in base alle conoscenze linguistiche e all’età degli studenti.


Armi e tecnologie nelle guerre del Novecento | Secondaria II  NOVITÀ

Attraverso la visita alle sale del Museo dedicate alla Prima guerra mondiale e alla mostra “La pelle del soldato. Uniformi, corazze, elmi e maschere antigas dalla Prima guerra mondiale al Duemila”, gli studenti sono accompagnati in una riflessione sull’evoluzione del modo di combattere nel corso del XX secolo: l’impiego di armi e mezzi sempre più sofisticati, il ruolo dell’aviazione e dei bombardamenti aerei, l’evoluzione dei mezzi di comunicazioni sempre più efficaci, il crescente coinvolgimento dei civili. Particolare attenzione è riservata alla Prima guerra mondiale e al primo dopoguerra. Su richiesta il percorso si può concludere con la visita alla sezione “Artiglierie della Grande Guerra”.

Prenotazione telefonica
da lunedì a venerdì 9.00-12.00, 14.00-16.00

Tel +39 0464 488041
didattica@museodellaguerra.it

Le attività si svolgono da lunedì a venerdì, dalle ore 8.30 alle 18.00, in orario da concordare.

È necessario rispettare gli orari concordati: eventuali ritardi comporteranno
il restringimento dell’attività.

Il museo è ospitato nel Castello di Rovereto e presenta barriere architettoniche: per informazioni contattare la segreteria.

Scopri come raggiungere il Museo.

Per maggiori informazioni scarica le condizioni di visita .

La tariffa comprende il biglietto di ingresso al museo e l’attività didattica.

Il pagamento può essere effettuato al momento della visita oppure a ricevimento
della fattura.

Gratuità: insegnanti accompagnatori (max 2 per classe) e alunni con disabilità (certificati).

L’Azienda del Turismo Rovereto e Vallagarina in collaborazione con i musei della città offre numorose proposte di viaggi d’istruzione.
Scarica il pieghevole PDF o visita www.visitrovereto.it.