Materiali

Formazione e schede didattiche

Oltre a numerose attività didattiche alle quali partecipare con la classe, la sezione didattica del Museo propone momenti di formazione per insegnanti e appuntamenti di approfondimento per studenti.

 

Corso di formazione per docenti
“Un Trentino nuovo. 1919-1939”

Il Museo propone ai docenti di scuola secondaria di primo e secondo grado un corso di formazione dedicato a Rovereto e al Trentino tra anni ‘20 e ’30.
Gli incontri (di 2 ore ciascuno) avranno luogo tutti i mercoledì (7, 14, 21, 28) di febbraio in orario pomeridiano.

Il corso ha lo scopo di fornire un quadro storico delle principali vicende, con particolare attenzione ad alcuni temi specifici, offrire un panorama degli studi e delle ricerche ma anche delle fonti storiche edite e inedite.
Il corso privilegia alcuni temi chiave nella storia del nostro territorio nella fase di passaggio al Regno d’Italia e del ventennio tra le due guerre.

Gli incontri si terranno dalle 16.30 alle 18.30 presso la sala conferenze del Museo Storico Italiano della Guerra (via Castelbarco 7, Rovereto), tranne l’incontro del 28 febbraio.

Mercoledì 7 febbraio,  Quinto Antonelli, Costruzione dell’italiano e memoria della Grande Guerra in una provincia “redenta”
Mercoledì 14 febbraio, Fabrizio Rasera, Fascismo a Rovereto e in Trentino: politica, propaganda, antifascismo
Mercoledì 21 febbraio, Andrea Bonoldi, Riorientare l’economia di un territorio di confine
Mercoledì 28 febbraio, Paolo Pettenella, Artisti, scultori e architettura in Trentino negli anni ’20-‘30, l’incontro si svolgerà presso il Mart, Corso Bettini 43

Il museo è accreditato come ente formatore e le ore vengono riconosciute come aggiornamento.
La partecipazione agli incontri è gratuita ma è richiesta l’iscrizione; per iscriversi inviare una mail a didattica@museodellaguerra.it indicando nome e cognome, luogo e data di nascita, numero di telefono, indirizzo email, scuola presso la quale si presta servizio.

 

Tè al Museo 2017-2018.
Proposte per studenti delle classi quinte superiori

Anche quest’anno la sezione didattica del Museo della Guerra ha organizzato un ciclo di incontri pomeridiani pensati per gli studenti delle classi quinte Scuole Secondarie di secondo grado.
L’idea è di offrire ai ragazzi l’occasione per affrontare la storia del Novecento in modo originale, guardare al passato con un occhio diverso ma anche scoprire che gli spazi museali sono luoghi di narrazione. Partendo dagli oggetti esposti e dai documenti conservati nei nostri archivi si avviano alcune riflessioni e approfondimenti su alcuni aspetti della Prima guerra mondiale. Al termine dell’incontro è previsto un piccolo momento conviviale, pensato come occasione per discutere insieme e confrontarsi.

Gli studenti sono invitati a iscriversi mandando una mail a didattica@museodellaguerra.it entro il giorno precedente l’incontro, indicando nome, telefono e scuola di appartenenza. Il costo di partecipazione è di 1 € a studente.
L’attività viene svolta con un minimo di 6 iscritti ed ha luogo al Museo della Guerra tra le 16 e le 17.30.

Questi gli appuntamenti in programma quest’anno:
Venerdì 15 dicembre 2017, Il fronte interno nella Prima guerra mondiale
Venerdì 19 gennaio 2018, Life in the trenches. Visita guidata al Museo in lingua inglese
Venerdì 16 febbraio 2018, Life in the trenches. Visita guidata al Museo in lingua inglese
Venerdì  16 marzo 2018, La propaganda tra Prima e Seconda guerra mondiale

 

Strumenti didattici

Per preparare la visita al Museo della Guerra e la partecipazione alle attività didattiche, abbiamo predisposto dei materiali che forniscono un quadro generale dei temi che verranno affrontati durante i percorsi e alcuni documenti utili per approfondire il tema al termine della visita.

SCHEDE PER ALUNNI CON DSA: materiali realizzati in base alle esigenze di alunni con DSA relative alla Prima guerra mondiale.

LIFE IN THE TRENCHES  /  DER KRIEG IM SCHüTZENGRABEN: materiali CLIL in tedesco e in inglese relativi alla vita quotidiana dei soldati nelle trincee della Grande Guerra.

FRONTE TRENTINO: breve scheda sulle operazioni militari della Prima guerra mondiale sul fronte trentino.

DONNE IN GUERRA: fasciscolo con immagini e citazioni tratte da diari e memorie utilizzate nella mostra “Donne in guerra. Immagini dall’archivio fotografico del Museo Storico Italiano della Guerra”.

PROFUGHI: fascicolo realizzato in occasione della mostra “Profughi Fluechtlinge Uprchlichi” ospitata prezzo Palazzo Alberti-Poja.

GUERRA AEREA: fascicolo realizzato in occasione della mostra “Guerra aerea. Dalla Libia a Hiroshima 1911-1945”.

GUERRA IN ZUGNA: fascicolo realizzato in occasione della mostra “Zugna 1916”.

OSSERVATORIO BALCANI E CAUCASO: oltre ad una ricca attività di informazione, da alcuni anni Osservatorio propone laboratori didattici per le scuole ospitati presso il Museo della Guerra.

Ecco alcuni materiali sulla dissoluzione della ex Jugoslavia:
https://www.youtube.com/watch?v=MbVlt04VlLU
Serie di “Fotoracconti” dedicati ai vari stati nati dalla dissoluzione jugoslava: http://www.balcanicaucaso.org/Racconta-l-Europa-all-Europa/Educational-Kit/Albania
Mappa interattiva dedicata agli anni ’90 e alla guerra in ex Jugoslavia http://www.balcanicaucaso.org/Progetti/Modulo-Jean-Monnet

Qui invece si trovano alcuni materiali sul tema dell’Unione Europea:
https://www.youtube.com/watch?v=ludtumMNkW0
Intervento del professor Franco Farinelli sul tema del confine: https://www.youtube.com/watch?v=r3oataU6qsg

 

Open day

Venerdì 1 settembre 2017, dalle 14 alle 18, la sezione educativa è a disposizione di tutti i docenti che desiderano conoscere nel dettaglio le proposte didattiche del Museo della Guerra.
Per scaricare il nostro libretto clicca qui.

 

Open day studenti di Rovereto

Lunedì 18 settembre 2017, tra le 9 e le 12, il Mart, il Museo Storico Italiano della  Guerra e la Fondazione Museo Civico di Rovereto propongono agli studenti degli istituti superiori di Rovereto laboratori gratuiti di 45 minuti dedicati alla scoperta dei musei e delle loro collezioni.
Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria. Iscrizioni dal 4 al 15 settembre 2017.

Al Museo della Guerra gli studenti saranno coinvolti in una riflessione sulla natura e le finalità dei musei storici e la storia del Museo della Guerra: da luogo della memoria pubblica della Prima guerra mondiale e spazio di costruzione di miti ed eroi, a luogo di ricerca e conservazione del patrimonio storico, indagine sui conflitti e le loro conseguenze, osservatorio sul presente.

 

Il museo ti accompagna all’esame

A fine anno scolastico il museo propone alcuni appuntamenti per i ragazzi che si preparano all’esame di terza media o quinta superiore come occasione per ripassare insieme alcune tappe fondamentali del programma di storia, confrontarsi con altri studenti e affrontare l’esame con serenità e slancio.
I nostri operatori didattici accompagnano gli studenti attraverso le sale del Museo: grazie all’analisi di documenti e oggetti si ripercorre insieme le vicende della storia italiana tra Risorgimento e Prima guerra mondiale.

Il costo di partecipazione è di 2,00 € a studente. Per iscriversi, inviare mail a didattica@museodellaguerra.it (indicando nome, cognome, telefono, scuola di appartenenza, appuntamento al quale si desidera partecipare) oppure telefonare allo 0464 488041.

Il calendario degli appuntamenti 2018 verrà pubblicato nei prossimi mesi.

 

Tirocini universitari

La Convenzione con l’Università degli Studi di Trento permette agli studenti dell’Ateneo di svolgere attività di tirocinio presso il Museo Storico italiano della Guerra, compatibilmente con la disponibilità del Museo stesso e dei suoi tutor.
Per maggiori informazioni rivolgersi a info@museodellaguerra.it.

Materiali didattici

Negli anni scorsi la sezione didattica del Museo della Guerra ha proposto momenti di formazione per gli insegnanti. Di seguito è possibile consultare i materiali audio e video relativi agli incontri già svolti.

Carlo Andrea Postinger, Il ruggito del Leone. La Repubblica di Venezia nel basso Trentino
Guarda il video di presentazione

Volti di pietra e storie di vita. Battisti, Chiesa, Filzi nel centenario della morte

Accademia Roveretana degli Agiati e Museo Storico Italiano della Guerra, con il patrocinio del Comune di Rovereto, hanno proposto nel corso del 2016 un ciclo di conferenze sulla figura e la memoria dei tre irredentisti trentini a cent’anni dalla loro morte.
Guarda il video di presentazione

26 ottobre 2016, ore 17.30
Fabrizio Rasera, Damiano Chiesa. Uno studente roveretano alle prese con la storia
Ascolta l’audio integrale della conferenza

2 novembre, ore 17.30
Alessio Quercioli, I volontari per l’Italia. Storia, biografie, memoria
Guarda il video di presentazione
Ascolta l’audio integrale della conferenza

9 novembre 2016, ore 17.30
Fabrizio Rasera, “Rovereto, l’Adriatico, l’Atlantico, la guerra europea. Avventure e destini dei fratelli Filzi”
Guarda il video di presentazione
Ascolta l’audio integrale della conferenza

16 novembre 2016, ore 17.30
Mirko Saltori, Cesare Battisti, un socialista di fronte alla guerra
Guarda il video di presentazione
Ascolta l’audio integrale della conferenza

23 novembre 2016, ore 17.30
Diego Leoni, L’“ultimo” Battisti: il soldato, la cattura; il percorso verso il patibolo
Ascolta l’audio integrale della conferenza

30 novembre 2016, ore 17.30
Gianluigi Fait, Diego Leoni, Storie di altri fucilati: Gasperini, Gerola, Chizzali, Tonini.
Guarda il video di presentazione
Ascolta l’audio integrale della conferenza

7 dicembre 2016, ore 17.30
Quinto Antonelli, La “memoria eroica”: monumenti e culto dei martiri
Guarda il video di presentazione
Ascolta l’ audio integrale della conferenza

Nella sezione “Scuole” si trovano tutte le proposte didattiche del Museo e le informazioni per organizzare un’uscita scolastica

Consulta il calendario degli incontri pomeridiani

Il calendario 2018 degli incontri per ripassare in vista degli esami di fine annoverrà pubblicato nei prossimi mesi.

Se vuoi, puoi consultare il calendario 2017.

Al fine di migliorare la nostra proposta, Le chiediamo di esprimere la Sua valutazione sull’attività svolta compilando il questionario . Grazie! Può inviarlo via mail a didattica@museodellaguerra.it o via fax allo 0464 423410.