News

Giornata per ricordare le vittime e i caduti trentini della Grande Guerra

Giornata per ricordare le vittime e i caduti trentini della Grande Guerra

Giornata per ricordare le vittime e i caduti trentini della Grande Guerra

Tra il 12 e il 18 ottobre 2019 la Provincia autonoma di Trento, il Museo Storico Italiano della Guerra e la Fondazione Museo storico del Trentino hanno programmato una serie di iniziative in occasione della “Giornata per ricordare le vittime e i caduti trentini della Grande Guerra”.

La Giornata del 14 ottobre, istituita con la legge provinciale 11/2017 n. 11, verrà commemorata con la deposizione di una corona al Sacrario militare presso il cimitero monumentale di Trento e con una tavola rotonda presso il Museo Storico Italiano della Guerra di Rovereto, dove è ospitato il Memoriale dei caduti trentini, che, in futuro, troverà collocazione definitiva nel Sacrario militare di Casteldante a Rovereto.

Giovedì 17 ottobre sono previsti due momenti istituzionali presso il Sacrario militare di Casteldante, attualmente in restauro, e la Campana dei Caduti di Rovereto.

Numerose le iniziative rivolte al pubblico e alle scuole trentine.

 

PROGRAMMA DELLE INIZIATIVE 

 

Sabato 12 e domenica 13 ottobre 2019, ore 16.00
VISITE GUIDATE GRATUITE AL MEMORIALE DEI CADUTI TRENTINI
Rovereto, Museo Storico Italiano della Guerra 

Visita guidata al Museo della Guerra e al Memoriale dei caduti trentini durante la quale verrà sviluppato il tema della commemorazione dei caduti tra Ottocento e primo dopoguerra: si analizzeranno le forme del ricordo, l’affermarsi del mito dei caduti e la realizzazione di cimiteri, monumenti e sacrari. Un’attenzione particolare verrà riservata alla memoria dei soldati trentini caduti su diversi fronti nel corso della Prima guerra mondiale.
La visita è riservata ai primi 30 visitatori che si presentano alla biglietteria del Museo della Guerra e ha la durata di un’ora e un quarto circa.

 

Lunedì 14 ottobre 2019, ore 10.00
Trento, Cimitero monumentale
Deposizione corona al Sacrario militare

 

Lunedì 14 ottobre 2019, ore 17.00
GIORNATA PER RICORDARE LE VITTIME E I CADUTI TRENTINI DELLA GRANDE GUERRA
Tavola rotonda “La memoria del conflitto. La ricerca sui caduti trentini della Grande Guerra”
Rovereto, Museo Storico Italiano della Guerra

Ore 17 Saluti istituzionali
Alberto Miorandi, Presidente del Museo Storico Italiano della Guerra
Giorgio Postal, Presidente Fondazione Museo storico del Trentino

Con interventi di
Francesco Frizzera, La commemorazione dei caduti in Europa al termine della Prima guerra mondiale
Camillo Zadra, Nel cuore nessuna croce manca. Il memoriale dei caduti trentini
Andrea Casna, L’archivio dei caduti trentini della Prima guerra mondiale

Ne discutono con l’Assessore provinciale all’istruzione, università e cultura Mirko Bisesti, Franco Marzatico (Soprintendenza per i Beni Culturali, Provincia autonoma di Trento) e Giuseppe Ferrandi (Fondazione Museo Storico del Trentino).

 

Mercoledì 16 ottobre, ore 18.00
Trento, Gallerie di Piedicastello
Visita del Presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti e del Capitano del Tirolo Günther Platter alla mostra fotografica di Alessio Franconi “Si combatteva qui! Sulle orme della Grande Guerra”.

 

Giovedì 17 ottobre 2019, ore 9.00
Rovereto, Sacrario militare Castel Dante
Visita ai lavori di restauro del Sacrario, alla presenza del Presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti e del Capitano del Tirolo Günther Platter.

 

Giovedì 17 ottobre 2019, ore 10.00
Rovereto, Campana dei caduti
Commemorazione delle vittime e caduti del primo conflitto mondiale, alla presenza del Presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti e del Capitano del Tirolo Günther Platter.

 

PER LE SCUOLE DEL TRENTINO

 

PROPOSTE DEL MUSEO STORICO ITALIANO DELLA GUERRA, ROVERETO

Visita guidata gratuita al Memoriale dei caduti trentini
Dal 14 al 18 ottobre 2019
Il Museo della Guerra propone visite guidate rivolte alle scuole secondarie di secondo grado dedicate alla commemorazione dei caduti della Prima guerra mondiale e alla memoria dei soldati trentini.
La visita, della durata di un’ora e un quarto, si può effettuare dal 14 al 18 ottobre in orario mattutino, su prenotazione.

 

Corso di formazione per docenti “Cosa rimane alla fine della guerra”
Dal 6 al 27 novembre 2019
La fine della Prima guerra mondiale lasciò in Trentino un paesaggio fatto di rovine. Le distruzioni non riguardarono solo il territorio, ma anche la tenuta delle comunità e provocarono pesanti traumi alla popolazione civile. Il corso ha lo scopo di fornire ai docenti un quadro storico delle vicende, offrire un panorama degli studi e delle ricerche ma anche delle fonti storiche edite e inedite.

Gli incontri hanno luogo nella sala conferenze del Museo della Guerra dalle ore 16.30 alle 18.30 con il seguente calendario:

  • Mercoledì 6 novembre | Francesco Frizzera, Il rientro dei profughi in Trentino
  • Mercoledì 13 novembre | Anna Pisetti, Paesaggi di guerra. Paesi e città in Trentino tra macerie e ricostruzione
  • Mercoledì 20 novembre | Francesco Frizzera, La guerra per il cibo dopo il conflitto in Germania: 1919-1924
  • Mercoledì 27 novembre | Anna Grillini, La guerra nella mente. Il trauma psichiatrico in Trentino dopo la guerra. Donne e civili

 

Percorsi didattici legati alla storia dei trentini nella Prima guerra mondiale e al dopoguerra in Trentino
Da ottobre a maggio
Il Museo propone alcuni laboratori e percorsi didattici durante l’anno scolastico, su prenotazione:

  • Laboratorio didattico “Il Trentino e i trentini nella Grande Guerra”
  • Laboratorio didattico “La zona nera. Il rientro dei profughi e la ricostruzione in Trentino”
  • Percorso “Il museo e la memoria della Grande Guerra” con visita al Museo della Guerra, al Memoriale dei caduti e alla Campana dei Caduti + Sacrario

 

Informazioni e prenotazioni:
Museo Storico Italiano della Guerra – Sezione educativa
tel 0464 488041, didattica@museodellaguerra.it

***

PROPOSTE DELLA FONDAZIONE MUSEO STORICO DEL TRENTINO

Dal 14 al 18 ottobre
Visita guidata al Forte di Cadine
Il forte, costruito nell’Ottocento, era un’opera della Fortezza di Trento. Si trova a poca distanza dalla città, è stato recentemente restaurato e dotato di allestimento multimediale.
Destinatari: Scuole di ogni ordine e grado
Durata 1,5 ore

Informazioni e prenotazioni:
Fondazione Museo storico del Trentino – Area educativa
Tel 0461 230482 – edu@museostorico.it

 

Trento nella Grande Guerra: percorso in città
Un percorso a tappe nella città di Trento per scoprire cosa ha significato la guerra per la città e i suoi abitanti. Dalla partenza dei soldati e dei profughi, alle condizioni di vita di chi rimane in una città militarizzata, dalla visita, all’interno del castello del Buonconsiglio, dei luoghi legati a Cesare Battisti, alla riflessione sulla memoria contesa in un territorio di confine come il Trentino. L’attività è arricchita da un opuscolo distribuito agli studenti.
Destinatari: Scuole secondarie di I e II grado
Durata 2 ore. (Presenza di barriere architettoniche)

Informazioni e prenotazioni:
Fondazione Museo storico del Trentino – Area educativa
Tel 0461 230482 – edu@museostorico.it

In News